Annabelle 2: Creation

2017, Horror

The Conjuring: Le 10 scene più spaventose della saga

The Conjuring: da il Caso Enfield - attualmente disponibile su Infinity - a The Nun, le dieci scene più spaventose della saga horror di successo.

The Conjuring 2 - L'evocazione: Madison Wolfe in una scena del film

La saga di The Conjuring, inaugurata da James Wan nel 2013 con The Conjuring - L'evocazione, si è confermata negli ultimi anni come un caposaldo della cinematografia horror: direttamente ispirato alle avventure di due demonologi statunitensi realmente esistiti, Ed e Lorraine Warren, il Conjuring Universe è dedicato sia ai casi risolti dai due sia alle terrificanti e diaboliche creature da loro incontrate durante le loro indagini.

Ogni capitolo della serie, dai due The Conjuring al recente The Nun, è sempre ricco di scene così terrificanti, così ben costruite, da farci sobbalzare sulla poltrona ad ogni nuova visione. In occasione dell'arrivo di Conjuring 2 sul catalogo di Infinity, ricordiamo quì le 10 scene più spaventose (in ordine decrescente) della saga.

Leggi anche: Recensione The Nun: il Male per soldi... ma non per vocazione

10. Suore in preghiera, demoni e specchi che si frantumano

Nun 08809R

Cominciamo questa classifica proprio dall'ultimo arrivato del Conjuring Universe: tra tutti i film della saga The Nun - La vocazione del male (2018) è forse quello meno riuscito, ma è comunque ricco di momenti particolarmente impressionanti che meritano un posto tra i nostri preferiti. Questa scena del film - a proposito, qui potete leggere la nostra recensione di The Nun - ha per protagonista Suor Irene che, dopo essersi svegliata durante la notte, decide di esplorare lo spettrale convento infestato da Valak. La giovane si ritrova in una decrepita cappella, dove alcune sorelle fantasma pregano assorte ed un ombra sul muro scivola silenziosa verso un enorme specchio: l'ombra è quella di Valak che, accompagnato da lugubri note, si manifesta poi nel riflesso con il suo seguito di mostruose accolite. I più attenti avranno certamente riconosciuto alcune somiglianze con un'altra scena molto famosa (realizzata decisamente meglio) della saga, che merita un posto più alto in classifica e di cui parleremo in dettaglio più avanti: perché ripetersi? Cavallo vincente non si cambia e i creatori di The Nun hanno deciso di riproporre uno dei momenti più terrificanti del Conjuring Universe, che al solo ricordarlo ci fa rabbrividire.

Leggi anche: Taissa Farmiga, The Nun: "Vogliamo spaventare il pubblico, ma ci divertiamo tantissimo"

9. L'uomo storto e il suono della campanella

The Conjuring 2 - L'evocazione: Vera Farmiga e Patrick Wilson in una scena del film

L'Uomo Storto, che sarà presto protagonista del suo personale spin off, è al centro di una scena particolarmente spaventosa di The Conjuring - Il caso Enfield, che ricordiamo, è disponibile in streaming su Infinity: dopo che con la famiglia si è rifugiato dai vicini (per sfuggire alle oscure presenze che gli infestano la casa), uno dei piccoli Hodgson, Billy, viene svegliato dal suono di una campanella. Billy si alza e decide di cercare il cane di casa, che aveva imparato a suonare la campanella per farsi aprire la porta del giardino, ma trova qualcosa di ben più orribile e terrificante ad attenderlo. Il cane si deforma e lentamente si trasforma in una gigantesca versione dell'Uomo Storto, che ripetendo la sua terribile filastrocca insegue Billy fino al salotto dove il resto della sua famiglia ignara riposa. L'Uomo Storto, personaggio di una canzone per bambini di origine britannica, è talmente inquietante da non lasciare alcun dubbio che sia una buona idea dedicargli un film. Siamo sicuri che scene da cardiopalma ci attendono.

Leggi anche: The Conjuring (Saga): tutti i film horror e gli spinoff

8. Vecchi capanni e demoni in agguato

Annabelle 2: Creation, Talitha Bateman e Stephanie Sigman in una scena del film

Annabelle 2: Creation, è il prequel di un più sfortunato capitolo della saga dedicato alla bambola Annabelle, che incontriamo per la prima volta in L'Evocazione - The Conjuring. Il film, che ha riscosso consensi da parte del pubblico e della critica, ha per protagoniste una suora ed gruppo di orfane che vengono accolte nella casa popolata da oscure presenze di Samuel Mullins, ex costruttore di bambole. In una delle scene più agghiaccianti del film, la sconsolata Janice, relegata in sedia a rotelle dopo un incontro con il demone-bambola, viene accompagnata in giardino da Suor Charlotte perché possa svagarsi. All'improvviso però qualcuno o qualcosa, vestito come la suora ma dal volto coperto, la spinge contro la sua volontà in un vecchio capanno degli attrezzi. Lì la povera bambina viene prima inseguita dal demone con le sembianze di Annabelle Mullins, figlia defunta del loro ospite, e poi (in un momento forse più raccapricciante che spaventoso) definitivamente posseduta.

Leggi anche: Annabelle 2: Creation e i suoi piacevoli brividi estivi

7. Telecomandi in fuga e anziani fantasma

The Conjuring 2 - una scena del film

Passiamo ora ad una scena di The Conjuring - Il caso Enfield, un horror tratto da una storie vera. Si tratta di una scena estremamente semplice (ed in qualche modo già vista), ma talmente ben costruita da essere assolutamente terrificante. La piccola Janet è a casa da sola con l'influenza, all'improvviso la televisione cambia canale da sola e lei non riesce a trovare il telecomando con cui rimetterla a posto. Questo ricompare poco dopo, proprio sulla poltrona appartenuta al defunto proprietario della casa, e la televisione ricomincia a dare problemi, spegnendosi di colpo: in un momento agghiacciante, vediamo la sagoma del vecchio nel riflesso dello schermo, seduto con il telecomando in mano. La macchina da presa quindi si sposta per inquadrare prima la poltrona vuota poi la bambina, che si guarda intorno terrorizzata: qualche secondo dopo, in un lasso di tempo che allo spettatore pare infinito, un raccapricciante volto di anziano compare alle sue spalle gridando "Questa è la mia casa!".

6. Sedie a dondolo e traumi infantili

Patrick Wilson osserva una bambola conservata in una teca in una scena de L'Evocazione - The Conjuring

Ritorniamo agli albori della saga con una scena tratta da L'Evocazione - The Conjuring, uno spaventoso momento nella casa di Ed e Lorraine che ha per protagonista la bambola-demone Annabelle. La figlia dei Warren, Judy, si sveglia nel cuore della notte a causa di un rumore: cercando i genitori, la bambina trova aperta la porta della stanza che i due usano come deposito per gli oggetti recuperati durante le loro indagini, dove è anche custodita la terribile bambola. Le luci si spengono una ad una e la piccola Judy viene spinta a rifugiarsi nello studio dei genitori dove Annabelle, seduta su una scricchiolante sedia a dondolo, è lì ad aspettarla. Ma Annabelle non è sola, la strega Bathsheba compare e aggredisce la bambina, prendendo così di mira la figlia di coloro che stanno tentando di esorcizzarla.

Leggi anche: Da The Conjuring a The Nun: come James Wan ha cambiato l'horror americano

5. Letti a castello e demoni giocherelloni

Annabelle 2: Creation, Lulu Wilson in una scena del film

Linda, una delle giovani protagoniste di Annabelle 2: Creation, sta di guardia con una pistola giocattolo davanti alla porta della sua camera, aperta su un corridoio buio. D'un tratto la pallina attaccata con un filo alla pistola scompare nell'oscurità, e qualcosa la tira in alto, verso il soffitto: qualcuno, di cui noi sentiamo solo i passi rumorosi, si dirige correndo verso la stanza, spingendo la bambina a rifugiarsi terrorizzata sul letto a castello alle sue spalle. Nel letto più in basso, Linda intravede la sagoma di Annabelle, stretta tra gli artigli del demone che sta perseguitando lei e le sue amiche. Molti di noi avranno problemi ad addormentarsi dopo una scena come questa.

4. Carrozzine spettrali e ascensori guasti

Una scena di Annabelle

In questa classifica dedicata al Conjuring Universe è d'obbligo citare anche una scena del poco apprezzato Annabelle, primo film dedicato alla terribile bambola. Pur non essendo questo primo lungometraggio all'altezza del suo seguito, la scena che segue è decisamente tra le più spaventose dell'intera saga. Mia, la giovane madre insediata dal demone durante il corso della pellicola, si trova nello scantinato del palazzo dove vive quando, all'improvviso, il pianto di un bambino attira la sua attenzione. Con il rumori di un temporale in sottofondo, una carrozzina nera scivola lentamente da un angolo buio e lei terrorizzata si avvicina: in un jump scare prevedibile ma comunque da brividi, un artiglio peloso afferra Mia che fugge terrorizzata. Entrata in ascensore, Mia tenta disperatamente di farlo funzionare ma le porte continuano a chiudersi e riaprirsi sul buio dello scantinato. Esasperata la ragazza corre verso le scale inseguita dal demone, che in una scioccante inquadratura ci appare in tutto il suo raccapricciante splendore alla luce di un lampo.

3. La sonnambula, la strega e l'armadio

Vera Farmiga in una scena del film horror paranormale L'Evocazione - The Conjuring

Eccoci di nuovo a L'evocazione - The Conjuring: nei primi posti della classifica troviamo una scena da pelle d'oca che ha come protagonisti due membri di casa Perron. La giovane Andrea viene svegliata durante la notte dalla sorella Cynthia, che sonnambula era entrata in camera sua. Dei rumori inquietanti attirano la loro attenzione verso l'armadio (che i fan ricorderanno essere al centro di un'altra inquietante scena del film), dove scopriamo essere in agguato la strega Bathsheba pronta ad aggredirle.

2. Quadri terrificanti ed ombre sui muri

The Conjuring 2 - L'evocazione: Vera Farmiga in una scena del film

Il demone Valak, prima al centro di The Conjuring - Il caso Enfield poi protagonista di The Nun, da il meglio di se in questa scena ambientata in casa Warren. Lorraine viene attirata nello studio del marito dall'apparizione del demone suora: le porte e le finestre si chiudono all'improvviso e nell'oscurità la donna riesce a fatica a distinguere il quadro sul muro (che rappresenta proprio la terribile suora) dal suo agghiacciante soggetto, in agguato nella stanza. Valak riappare poi sotto forma di ombra e, accompagnato da una musica inquietante, scivola silenzioso sul muro verso il quadro, per poi fondersi con lui e correre verso una terrorizzata Lorraine.

Leggi anche: Da It e L'esorcista a The Conjuring: la Top 15 dei maggiori incassi horror di sempre

1. Cantine buie e spiriti burloni

Lili Taylor in una scena dell'horror L'Evocazione - The Conjuring

Finalmente arriviamo alla fine di questa classifica e ad aggiudicarsi il primo posto è certamente una delle scene più famose di L'evocazione - The Conjuring. Carolyn, prima di decidersi a contattare i Warren in cerca d'aiuto, è protagonista di alcuni momenti terrificanti nello scantinato di casa. Dopo essere stata attirata lì da dei rumori, la donna viene spinta giù dalle scale dalla porta che sbatte, ritrovandosi così dolorante sul polveroso pavimento della cantina. All'improvviso una palla rimbalza da un angolo buio, seguita da inquietanti risate di bambini, e Carolyn prova inutilmente a fuggire: dopo un'estenuante attesa in cima alle scale, una voce spettrale le chiede "Giochiamo a battimani?" e due mani che battono compaiono da dietro le sue spalle, simulando lo stesso gioco che lei faceva con la figlia.

The Conjuring: Le 10 scene più spaventose della...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

The Conjuring (Saga): tutti i film horror e gli spinoff
Da The Conjuring a The Nun: come James Wan ha cambiato l'horror americano