Danny Elfman: le 10 migliori colonne sonore di un artista eclettico e originale

In occasione del sessantacinquesimo compleanno dell'artista ripercorriamo alcune delle più brillanti tappe di una carriera iniziata oltre trenta anni fa e segnata dalla sua fruttuosa collaborazione con Tim Burton e alcuni dei migliori registi del panorama cinematografico contemporaneo.

images/2018/05/30/dannyelfman.jpg

Il nome di Danny Elfman, per gli amanti del cinema, è profondamente legato a quello di Tim Burton, con cui il compositore ha stretto fin dall'inizio della sua carriera una collaborazione duratura e ricca di momenti memorabili. E' stato proprio il regista, insieme all'attore Paul Reubens, a chiedere all'artista di occuparsi delle musiche del film Pee-wee's Big Adventure nell'ormai lontano 1985; nonostante i timori per la mancanza di una preparazione specifica, Elfman ha accettato la sfida ed è rimasto conquistato dall'esperienza, in particolare dal poter ascoltare le proprie opere interpretate da un'orchestra. Il rapporto con Burton è forse quello che salta immediatamente alla mente nominando il compositore, tuttavia nella sua carriera l'artista ha firmato alcuni temi musicali diventati poi realmente iconici, come accaduto all'ormai inconfondibile brano che apre ogni episodio, da ormai ventinove stagioni, della serie animata I Simpson, e continua ad alimentare delle partnership artisticamente stimolanti e fruttuose con registi del calibro di Gus Van Sant, Sam Raimi e David O. Russell.

Leggi anche: Dagli antieroi dark a Big Eyes: la Top 10 delle migliori performance nel cinema di Tim Burton

La mancata conquista di un Oscar, dopo quattro nomination, non diminuisce in nessun modo il valore della carriera che, da oltre trenta anni, si è dimostrata all'altezza delle aspettative e in grado di spaziare tra generi e atmosfere davvero di ogni tipo, passando da trascinanti musical a creazioni introspettive e molto delicate, dai cinecomic ai drammi personali, senza dimenticare i tanti brani più orientati alle sonorità rock che hanno riportato, almeno con i ricordi, Danny agli anni trascorsi nella band Oingo Boingo che ha gettato le basi per la sua fortunata carriera e, al tempo stesso, ha lasciato dei segni indelebili sul suo fisico, con danni significativi all'udito.
In occasione del suo sessantacinquesimo compleanno, celebriamo il genio creativo di Elfman ricordando le sue 10 colonne sonore (in rigoroso ordine alfabetico) più amate e apprezzate dalla critica e dal pubblico.

Leggi anche: Justice League: Danny Elfman anticipa la presenza di un Superman molto più cupo

1. Batman e Batman - il ritorno

Michael Keaton e Jack Nicholson in Batman

L'artista ha contribuito in modo significativo a creare l'atmosfera dark, un po' spaventosa e in più tratti divertente che ha contraddistinto l'adattamento per il grande schermo dei fumetti di Batman realizzato da Tim Burton. Nel corso dei due capitoli della storia Elfman è riuscito a ideare dei temi in grado di adattarsi alla perfezione alle caratteristiche di ogni personaggio, dalla sensuale Catwoman all'originale Pinguino, senza dimenticare in nessun momento di alzare la tensione e l'intensità per accompagnare gli eventi ambientati a Gotham City nel modo più efficace e memorabile possibile.

Leggi anche: L'uomo, la maschera e il simbolo: diamo i voti ai Batman cinematografici

2. Beetlejuice - Spiritello porcello

Winona Ryder è Lydia Deetz in Beetlejuice - Spiritello porcello

Il mondo surreale, un po' macabro e gotico che contraddistingue il film di Burton non sarebbe lo stesso senza le musiche del suo storico collaboratore e amico. Il tema creato per il lungometraggio, con il suo ritmo e l'intrecciarsi di sonorità e strumenti, a distanza di ben trenta anni rimane uno dei brani più conosciuti e indimenticabili creati dall'artista, ma il lavoro compiuto da Elfman è da ascoltare nella sua interezza per poterne apprezzare i lampi di genio e l'ironia con cui l'artista ha contribuito a dare vita a uno dei cult del cinema.

Leggi anche: I fantasmi di Hollywood: i racconti da brivido delle star

3. L'ultima eclissi

Dolorese Claiborne: Kathy Bates e Jennifer Jason Leigh in una scena

Una delle colonne sonore forse meno conosciute di Elfman è quella realizzata per L'ultima eclissi, il lungometraggio tratto dal romanzo scritto da Stephen King con protagonista l'attrice Kathy Bates. L'artista è riuscito a creare fin dalle prime note, grazie a un arrangiamento in cui gli archi sono assoluti centrali, l'approccio giusto alle emozioni della protagonista, alle location scelte per la storia e al senso di solitudine e isolamento che sostiene il lungometraggio. Tra le tante opere create nella lunga carriera del compositore è proprio questo forse il titolo che merita maggiormente di essere rivalutato e apprezzato.

Leggi anche: Stephen King: i 10 migliori film tratti dai suoi romanzi

4. Edward mani di forbice

Johnny Depp con Winona Ryder in una scena del film Edward mani di fobice

L'animo sensibile e dolce del protagonista del capolavoro di Tim Burton interpretato dall'attore Johnny Depp si rispecchiano alla perfezione nelle musiche composte da Danny Elfman, sospese tra atmosfere fiabesche e sonorità classiche. Il tema creato per il personaggio principale, con i suoi cori semplici e i richiami ai classici musicali associati all'inverno, trasporta gli ascoltatori (e gli spettatori) in un mondo incantato e all'interno della mente del giovane, tra innocenza e un pizzico di oscurità.

Leggi anche: Johnny Depp: 15 trasformazioni di un divo

5. Will Hunting - Genio ribelle

Will Hunting - Genio ribelle: Ben Affleck e Matt Damon in una scena

Il lavoro compiuto con il film diretto da Gus Van Sant ha permesso a Danny Elfman di conquistare una meritata nomination agli Oscar, poi non tramutatasi nell'ambita statuetta. Allontanandosi dalle atmosfere dark e malinconiche in cui spesso si è immerso in passato, il compositore firma una colonna sonora in grado di trarre ispirazione dal legame tra Boston e l'Irlanda, rispecchiare i dilemmi emotivi del protagonista e il suo genio, seguirne l'evoluzione e creare dei temi che rendono riconoscibili i personaggi anche a livello musicale fin dal primo ascolto.

Leggi anche: Robin Williams: il nostro ricordo e i 10 ruoli indimenticabili

6. I Simpson

Una scena di Homer figlio dei fiori ,episodio della stagione 10 de I Simpson

Elfman ha lavorato raramente per il piccolo schermo, tuttavia le poche occasioni in cui ha accettato l'incarico hanno dato vita a temi memorabili. Dopo I racconti della cripta, l'artista ha firmato uno dei brani più iconici di sempre con I Simpson che, ormai da oltre due decenni, accompagna le famose gag del divano e trasporta gli spettatori nel mondo di Springfield, dando spazio a tutti i protagonisti nel loro tortuoso cammino verso casa. Non va però nemmeno dimenticato il brano ideato per la serie Desperate Housewives - I segreti di Wisteria Lane, perfettamente in linea con l'approccio alla vita delle casalinghe al centro della serie targata ABC.

Leggi anche: I Simpson: 20 cose che (forse) non sapete sulla famiglia gialla della tv

7. Men in Black

Men in Black: Will Smith e Tommy Lee Jones

Il film con protagonisti Will Smith e Tommy Lee Jones viene immediatamente associato alla canzone rap interpretata dalla star hollywoodiana, eppure il compositore ha firmato una delle sue colonne sonore più originali e riuscite. Il tema principale del progetto diretto da Barry Sonnenfeld riesce a riassumere bene il divertimento, l'ambientazione sci-fi e gli elementi action di una storia con un brano dalla partitura complessa e, inaspettatamente, armoniosa nei suoi contrasti sonori e nel ritmo in continuo cambiamento, anticipando delle creazioni musicali estremamente piacevoli e ricche di sorprese.

Leggi anche: Da "Men in Black" a "Tango e Cash": 10 coppie da film folli e incompatibili

8. Mission: Impossible

Tom Cruise in una scena di Mission: Impossible diretto da Brian De Palma

E' stato Danny Elfman a occuparsi delle musiche di Mission: Impossible diretto da Brian De Palma, destinato a diventare il primo capitolo di un franchise longevo e di grande successo ai box office di tutto il mondo. Il compositore si è messo alla prova con un progetto ricco di azione, trovando il giusto approccio strumentale ai vari passaggi delle avventure di Ethan Hunt, sfruttando percussioni e un ritmo incalzante per seguire le difficili missioni compiute dalla spia, trovando l'appropriato equilibrio orchestrale in grado da enfatizzare la tensione e il crescendo di emozioni, dando vita inoltre a momenti epici e più leggeri.

Leggi anche: Mission: Impossible - 5 cose che (forse) non sapete sul franchise spionistico

9. Nightmare Before Christmas

Nightmare Before Christmas: un istante del film

Tra le tante colonne sonore realizzate da Danny Elfman è Nightmare Before Christmas che si merita, senza tanti dubbi, il primo posto nella classifica delle migliori creazioni dall'artista, impegnato anche nel dare voce nelle canzoni al protagonista Jack. I brani ideati per il capolavoro in stop-motion spaziano dalla trascinante This is Halloween al malinconico brano con cui Sally rivela le proprie emozioni e il senso di solitudine che prova, senza dimenticare l'irresistibile What's This in cui Jack, nel film diretto da Henry Selick, scopre le meraviglie del paese del Natale, con il giusto equilibrio di magia, stupore e un pizzico di ironia.

Leggi anche: Il Natale dei cattivi: 10 film politicamente scorretti per le feste

10. Spider-Man

Tobey Maguire e Kirten Dunst nel primo capitolo Spider-man

Elfman, dopo il successo di Batman, è ritornato nel mondo dei fumetti grazie a Sam Raimi e al suo Spider-Man. Il tema musicale composto per il cinecomic del 2002 è tuttora uno dei più amati e riconoscibili nell'ambito dei supereroi che hanno compiuto il passaggio dalle pagine al grande schermo. L'intera colonna sonora è però ricca di passaggi memorabili, sfruttando bene la tensione e l'alternarsi di azione ed emozioni che contraddistinguono le prime avventure di Peter Parker. Danny è poi tornato a collaborare per il sequel, passando però il testimone a Christopher Young in occasione del terzo capitolo della storia.

Leggi anche: Box office e supereroi: la top 10 dei campioni d'incassi nella storia dei cinecomic

Danny Elfman: le 10 migliori colonne sonore di un...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Beetlejuice, Michael Keaton stava per rinunciare al ruolo... per pigrizia
Justice League: la colonna sonora di Danny Elfman si può ascoltare online